Mobile

Sincronizzazione file Android: cos’è e come attivarla

Siamo ormai giunti nell’era del cloud, cioè tutti i vostri documenti, file, foto, posta, password e impostazioni vengono ogni giorno “immagazzinati” in un grande archivio online al quale soltanto voi potete accedere. Questo cloud è inoltre “sincronizzato” con tutti i vostri dispositivi. Vediamo come si effettua una sincronizzazione su Android.

Sincronizzazione file Android: di cosa si tratta

Quando accendiamo per la prima volta un nuovo smartphone Android, il sistema operativo ti chiede di specificare con quale account Google vuoi effettuare la prima sincronizzazione. In questo modo tutti i dati che avevi sul tuo vecchio dispositivo (rubrica, foto, app, ecc), verranno magicamente spostati sul tuo nuovo smartphone in pochissimo tempo.

Inoltre se vuoi ad esempio scattare una foto, questa foto sarà disponibile in tutti i dispositivi collegati con quell’account Google ed è anche possibile osservarla sul web attraverso Google Drive. Quindi attenzione a quando scattate alcune foto/screenshot.

Sincronizzazione file Android: come attivarla

Per attivare/disattivare la sincronizzazione file Android è molto semplice, basta andare nelle impostazioni del vostro dispositivo e cliccare sul vostro account Google che avete configurato. Quindi cliccate su “sincronizzazione” e avrete un quadro completo di quello che avete o che potete attivare.

Sincronizzazione

Attraverso questo semplicissimo menù potete notare tutte le opzioni di sincronizzazione del vostro account Google. Potete ad esempio attivare l’upload sul cloud di Google Foto, calendario, Google Fit, o semplicemente soltanto della rubrica. La sincronizzazione della rubrica è molto utile così da non dover riscrivere i numeri uno alla volta.

Voi utilizzate tanto la sincronizzazione dei file? Vi fidate o fate alla vecchia maniera copiando ed incollando tutti i vostri file manualmente? Fatecelo sapere nei commenti.

Tags
Back to top button

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare