Android

Huawei Mate X: svelato lo smartphone pieghevole

Oltre alla nuova gamma Matebook, Huawei ha presentato anche il suo primo smartphone pieghevole: stiamo parlando del Mate X. Visionando il design, ci si rende conto di trovarsi dinanzi ad un terminale molto sottile, borderless e senza nessun tipo di notch.

Huawei Mate X: display e sensore fingerprint

Riguardo al display, se aperto completamente, ci troviamo dinanzi ad un pannello da 8” con risoluzione 2480*2220 e form factor 8:7.1. Nella sezione anteriore abbiamo un display da 6,6” con risoluzione 2480*1148 e form factor 19,5:9. Nella sezione posteriore, invece, troviamo un display da 6,38”, con risoluzione 2480*892 e form factor 25:9.

Ovviamente, non poteva mancare la comparazione con lo smartphone pieghevole di Samsung. In realtà, sembra che il Huawei Mate X sia molto più gradevole, sia dal punto di vista estetico, sia dal punto di vista funzionale. Per sbloccare lo smartphone, è presente il sensore fingerprint integrato nel tasto di accensione e spegnimento posto lateralmente.

Huawei Mate X si chiude su se stesso perfettamente

Grazie a più di 100 componenti, il Huawei Mate X riesce a chiudersi completamente, senza lasciare nessun tipo di spiraglio. Il CEO ha anche effettuato il confronto con l’iPad Pro 2018 e i vari smartphone, mostrando il grande lavoro eseguito riguardo allo spessore del terminale: 5,4mm contro i 5,9 di iPad Pro 2018.

Huawei Mate X
Riguardo al comparto fotografico, troviamo le lenti prodotte da Leica: non sono stati dichiarati i MP. Il cuore pulsante di questo smartphone è costituito da un SoC Kirin 980. Non mancherà il modem 5G. A questo punto evidenziano come siano riusciti ad effettuare delle connessioni criptate verso le antenne. Così facendo, si eviteranno dispersioni di informazioni riservate.

Oltre allo slot per la doppia SIM, troviamo anche quello per la nano SD. Riguardo alla batteria, ne abbiamo ben due che costituiscono 4500 mAh totali. (in 30 minuti si caricherà fino all’85%). Ovviamente, il prezzo di questo smartphone è molto elevato: si partirà da metà 2019 e costerà 2299€.

Tags
Back to top button

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare