Tutorial

Spotify Craccato gratis senza BAN su Android e iOS

In questo articolo vi spieghiamo come sia ancora possibile ottenere Spotify Craccato per Android e per dispotivi iOS. Oltre a questo vi spigheremo anche come ottenere un abbonamento Spotify a €2.50 in modo del tutto legale.

Spotify Craccato Android e iOS

Ci sono vari metodi per ottenere Spotify Craccato. Su dispsoitvi Android il metodo classico è quello di scaricare e installare Spotify Premium APK. Potete anche installare Spotify Craccato mediante l’uso di store alternativo. I più famosi sono TutuApp e TweakBox. Su iOS la situazione cambia leggermnete.

Per poter installare Spotify Craccato bisogna far uso di uno store alternativo all’APP Store. Sia TutuApp che Tweakbox sono una valida alternativa e sopratutto sono facili da installare. Per facilitarvi la comprensione dello store abbiamo stilato una classifica delle migliori app da scaricare su TutuAppe le migliori app da scaricare su TweakBox.

Download Spotify Craccato Android

Tutto ha origine dai file APK, modificati per rendere il vostro Spotify craccato. Su google potete trovare tantissimi APK di Spotify craccato, alcuni di questi possono essere anche file nocivi per il vostro smartphone.

Dopo un’accurata ricerca abbiamo selezionato il file APK di Spotify craccato che funzioni al meglio e che non porti con se virus. Per avere Spotify gratis bisogna:

  • Disinstallare l’app ufficiale di Spotify se ne avete installata già una
  • Adesso scarichiamo Spotify craccato presso questo link
  • A download ultimato, avviamo il file appena scaricato
  • Qual’ora non abbiate abilitato l’installazione di file APK da origini sconosciute su Impostazioni, successivamente impostazioni da sviluppatore e abilita la voce Origini sconosciute
  • Completiamo l’installazione e avviamo l’app

Ricordiamo che la versione di Spotify Craccato permette a tutti coloro che hanno un abbonamento free di ascoltare le varie canzoni senza interruzioni pubbliciarie e senza riproduzione casuale dei brani.

Potrebbe interessarti: Spotify Connect gratuito per tutti gli utenti | Amazon Music Unlimited cos’è e come funziona

Tutta la redazione condanna fermamente queste azioni illegali. Quindi ci fidiamo del buon senso dei nostri lettori che sicuramente contibuiranno nel pagare i loro servizi preferiti a pagamento. Quindi il nostro articolo è puramente di informazione.

Spotify abbonamento a 2,50 euro

Perché usare Spotify craccato quando potreste avere l’abbonamento Premium ufficiale a €2.50 al mese invece di €9.99 in maniera totalmente legale? La soluzione si chiama Together Price una piattaforma che permette di dividere in gruppo il costo di abbonamenti digitali. Usarlo è semplicissimo.

spotify craccato

Per prima cosa bisogna registrarsi gratuitamente e poi lo potete usare in due modi: potete acquistare l’abbonamento Spotify Family sul sito ufficiale di Spotify costo di €14.99 al mese e poi poete condividerlo su Together Price con altre 5 persone.

Facendo dei calcoli veloci se dividete per 6, voi che avete acquistato l’abbonamento più altre 5 persone, il costo dell’abbonamento cioè €14.99 diviso 6, il prezzo finale per ognuno diventa €2.50.

Il vantaggio è quello di poter aver in questo modo un abbonamento Premium a tutti gli effetti e pagarlo così invece di €9.99 solo €2.50. Sopratutto senza far uso di Spotify Craccato che risulti sempre una cosa illegale.

Inoltre se non avete intenzione di acquistare voi l’abbonamento family potete aggiungervi ad un gruppo di condivisione già attivo. Per farlo vi basterà registrarvi, cliccare su partecipa e poi scegliere la condivisione Spotify che vi interessa.

Successivamente bisogna inviare una richiesta all’admin che ha aperto la condivisione che una volta che siete stati accettati, potete inviare la vostra quota con carta Mastercard o Visa.

Il costo in questo caso sarà di €2.50 per la quota Spotify più €0.99 per le commissioni di Together Price che ogni mese si occuperà di raccogliere le quote di ognuno. Unico requisito per la condivisione del costo dell’abbonamento Spotify è di farlo con i membri del proprio nucleo domestico!

Insomma basta far uso di Spotify craccato o ricorrere a pratiche illegali per qualsiasi app, con la condivisione di Together Price si possono avere abbonamenti originali ad un prezzo ridotto fino all’80%! Basta solo condividere! Per saperne di più clicca qui.

Tags

Stefano Santoro

Aggettivo che più mi calza? Nerd. Amo la tecnologia e tutto ciò che la circonda. Il mio obiettivo è condividere la mia conoscenza ed esperienza anche con voi. Questa è la mia missione.

Related Articles

Back to top button
Close