Apple

Apple acquista la startup italiana Stamplay

Continua ad aumentare il numero di aziende e sistemi acquistati da Apple. A questo giro tocca a Stamplay, startup italiana che lavora nell’ambito dell’automatizzazione del codice per gli sviluppatori di applicazioni sfruttando le API.

Apple acquista Stamplay: i proprietari continueranno a lavorare nella startup

Con circa 5 milioni di euro, Apple ha acquistato una startup italiana. Questa notizia è apparsa, in primis, sul magazine Startupitalia: anche Il Sole 24 Ore ha condiviso questa notizia. Un altro indizio che ci potrebbe confermare l’acquisizione è il sito della startup. Infatti, come spesso accade, appena delle aziende vengono inglobate nell’universo di Cupertino, svuotano totalmente la loro pagina web, per ricostruirla da zero.

Ovviamente, il magazine conferma che i proprietari e fondatori della startup, Nicola Mattina e Giuliano Iacobelli, continueranno a lavorare come dipendenti. Di questa acquisizione, non ci sono altre informazioni, in quanto la società di Cupertino non emette nessun tipo di comunicato che certifica l’acquisto di piccole startup. Anche le testate giornalistiche statunitensi non hanno informazioni a riguardo.

Non è la prima volta che Apple acquista una startup italiana

In realtà, non è la prima volta che Apple fa shopping in Italia. Nel 2012, infatti, l’azienda di Cupertino ha acquistato un’altra startup, Redmatica, che lavora nel campo della produzione di audio digitale. Non dimentichiamoci che, negli ultimi anni, l’azienda californiana ha inglobato molte aziende ed acquistato molti servizi.

Dipendenti Stamplay
La più celebre è Shazam, applicazione che riconosce un brano musicale. In quel caso, ci sono stati dei problemi (risolti) legati alla concorrenza nello Spazio Economico Europeo o in una qualsiasi parte sostanziale di esso.

Con quest’acquisizione, Apple continua ad investire nelle startup ed a credere nei giovani. Continuerà a seguire questa politica di innovazione?

Tags

Alessandro Ricatti

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta

Related Articles

Back to top button
Close