Tutorial

Bloccare Whatsapp temporameamente

Whatsapp è sicuramente l’applicazione di messaggista più utilizzata al mondo. Raggiunti 1,5 miliardi di utenti attivi al mese, che si scambiano circa 60 miliardi di messaggi al giorno da quando è stata acquisita da Facebook.

Se hai intenzione per qualsiasi motivo di bloccare Whatsapp temporaneamente, magari per non essere disturbato da catene o perchè ritienti che il tuo monte GB si stia per esaurire, ti spieghiamo in questo articolo la procedura completa.

Whatsapp bloccare temporaneamente l’applicazione

Se sei intenzionato a tenere il telefono connesso con i dati attivi, ma con Whatsapp disattivato senza perdere nessun messaggio devi necessariamente passare dalle impostazioni generali del device. Purtroppo ad oggi su Whatsapp non è possibile effettuare un logout, come ad esempio su Skype.

Una volta che hai raggiunto le impostazioni basterà andare nella sezione di Utilizzo dati e scorrete le applicazioni fino a quando non arrivi a Whatsapp. Premendoci sopra puoi fare un tap su On alla dicitura “Limita dati app in background (disabilita dati in background su reti cellulari)”.

Potrebbe interessarti:Whatsapp, come visualizzare foto e video senza aprire le chat

whatsapp iphone hand

In questo modo Whatsapp risulterà bloccato, non riceverai più messaggi fino al ripristino delle impostazioni, come sopra illustrato. Il ripristino dei dati in background è molto semplice e potrai tornare a far funzionare la tua applicazione in pochi secondi.

Se invece non vuoi bloccare Whatsapp ma evitare di farti spiare ti consiglio questa guida per proteggere la tua privacy.

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare