Android

Huawei: scoperto un brevetto di uno smartphone con lo slider

Molto spesso, per ovviare al notch, i produttori hanno studiato dei metodi alternativi per integrare il comparto fotografico anteriore. Qualche ora fa, è stato pubblicato in rete un brevetto rappresentante uno smartphone Huawei con lo slider anteriore. Oltre a mostrarci il design dello smartphone, il brevetto ci suggerisce qualche specifica tecnica.

Huawei: il sensore fingerprint potrebbe essere integrato nel display

Analizzando la sezione anteriore, possiamo notare come Huawei abbia adottato una soluzione similare a quella che troviamo sull’Honor Magic 2. Infatti, lo slider anteriore nasconde il doppio sensore fotografico anteriore, rendendo il display privo di qualsiasi tipo di notch o sensori fotografici implementati direttamente nello schermo.

Salta subito all’occhio la mancanza del sensore fingerprint. Quasi sicuramente sarà implementato direttamente del display (soluzione vista sul Mate 20 Pro). Un’altra grande assenza riguarda il jack da 3,5mm, mentre nel frame inferiore troveremo la porta USB Type C.

Huawei: come si chiamerà questo smartphone?

Molti utenti si stanno chiedendo se Huawei deciderà di introdurre una nuova famiglia di smartphone. Magari, potrà applicare delle tecnologie che potrebbero essere considerate ancora acerbe per essere applicate sui vari top di gamma (vedi le famiglie P e Mate).

Nella sezione posteriore, abbiamo la presenza di due sensori fotografici. Non sappiamo se l’immagine è puramente esplicativa, oppure la società cinese implementerà solo una doppia camera. Non è presente neanche la scritta LEICA: quasi sicuramente, l’immagine è stata realizzata a scopo puramente illustrativo.

Riguardo alle specifiche tecniche di questo Huawei, non abbiamo informazioni veritiere. Non ci resta che attendere di ricevere ulteriori informazioni riguardo a questo smartphone molto interessante.

Fonte
LETSGODIGITAL
Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare