Android

Samsung Galaxy S10: scopriamo insieme tutte le novità

Ieri, mercoledì 20 febbraio, è stata presentata la nuova gamma di smartphone targata Samsung: stiamo parlando dell’S10, S10 Plus, S10E e S10 5G. A tal proposito, hanno evidenziato tutte le novità che sono state implementate, le quali lo rendono uno degli smartphone più completi presenti sul mercato.

Samsung Galaxy S10: quali sono le novità relative al display?

La prima informazione relativa alla scheda tecnica che è stata approfondita è stato il display. Infatti, oltre alla classica matrice del display (Dynamic AMOLED), è stata introdotta la tecnologia HDR10+. Essenzialmente, permette di visualizzare i contenuti con una risoluzione molto elevata senza distorcere i colori. Questi vantaggi, ci aiuteranno a visualizzare più fedelmente le immagini sotto la luce diretta del sole.

Non dimentichiamoci che il sensore fotografico anteriore non è più presente nelle cornici anteriori, ma direttamente nel display (Infinity-O) . Di conseguenza, la quantità di cornici si è ridotta ulteriormente. Un’altra novità la ritroviamo nella posizione del sensore fingerprint. Infatti, se nella variante E lo ritroviamo nel pulsante di sblocco, nella variante classica, Plus e 5G è stato implementato all’interno del display.

Samsung Galaxy S10: introdotto il Power Share

In linea con il Huawei Mate 20 Pro, anche Samsung ha deciso di implementare il Power Share all’interno dei propri smartphone. Grazie a questa nuova funzionalità, l’utente potrà donare energia con il proprio S10, riuscendo ad alimentare alcuni accessori (vedi i nuovi auricolari True Wireless presentati ieri). Ovviamente, solo gli smartphone dotati di certificazione Qi potranno usufruire dell’energia dello smartphone.

Più che novità, c’è stata una grande miglioria dell’AI. Infatti, nei nuovi S10, l’intelligenza artificiale ci permette di eseguire delle operazioni più velocemente, salvando in una memoria dedicata tutte le operazioni di rutine che l’utente esegue ogni giorno. Così facendo, andrà ad ottimizzare i processi in backgroud, andando a chiudere quelle applicazioni che utilizziamo in maniera sporadica.

Samsung Galaxy S10: migliorato il comparto fotografico

A differenza della gamma S9, i nuovi Samsung Galaxy S10 e S10 introducono un triplo sensore fotografico (S10 E ne possiede solo due, mentre S10 5G ne possiede ben 4). Grazie all’implementazione dell’intelligenza artificiale, riusciremo ad effettuare degli scatti con qualità molto elevata “Neural Processing Unit (NPU)”. Grazie alle voci ottimizzatore scene e suggerimenti scatti, l’AI ci consiglierà come scattare al meglio.

Samsung Power Share

Oltre alle varie informazioni relative ai tre sensori fotografici, evidenziamo il supporto del nuovo standard HDR10+. Non mancano le classiche impostazioni, rese ancora più efficienti dall’intelligenza artificiale.

Samsung Display
Con questa nuova gamma di smartphone, Samsung è riuscita a presentare degli smartphone innovativi e diversi dalla concorrenza. Non dimentichiamoci che, proprio il Galaxy S9 ha subito pesanti critiche a causa della sua somiglianza (sia dal punto di vista estetico, sia da quello prestazionale) con il precedente S8.

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare