Hardware

Google Pixel 4: in arrivo il supporto per il Dual Sim?

Gli Smartphone di casa Google tornano a far parlare di loro con dei nuovi rumors. I Google Pixel 4, in arrivo nei prossimi mesi, potrebbero infatti giovare di un vero e proprio supporto Dual SIM, una caratteristica che tutt’ora manca nella terza generazione degli attuali Pixel (è presente ma in maniera limitata).

Google Pixel 4: grosse novità in arrivo!

Dopo aver ufficializzato l’arrivo sul mercato del Google Pixel 3 XL Lite, la casa americana, ritorna al centro di numerosi rumors. Google sarebbe al lavoro sulla nuova generazione dei Pixel, una generazione che promette di introdurre delle grosse novità per gli amanti degli Smartphone Android.I primi cambiamenti saranno sicuramente sul lato hardware. I Google Pixel 3 hanno dimostrato di poter tenere testa ai top di gamma in circolazione pur avendo delle caratteristiche inferiori. La nuova generazione proverà ad offrire qualcosina in più in modo da accogliere anche i più dubbiosi tra i clienti. Riusciranno i Google Pixel 4 ad essere al top?

Google Pixel 4: arriva il vero supporto Dual SIM!

Una tra le prime novità che introdurranno i Google Pixel 4 sarà un vero e proprio supporto Dual SIM. L’attuale generazione permette di sfruttare due SIM, una fisica e una eSim, con però alcuni limiti.
Google Pixel 4 Rumor
Infatti, rispetto agli Smartphone di ultima generazione, i Google Pixel 2 e 3 sfruttano una tecnologia DSSS (Single Standby) che non permetterebbe di sfruttare contemporaneamente i dati di tutte e due le SIM. Mentre, secondo gli ultimi rumors, i nuovi Pixel avranno una tecnologia DSDA (Dual Active) che permetterà finalmente di poter sfruttare a pieno tutti i vantaggi del supporto Dual SIM. I Google Pixel 4 sono attesi per i prossimi mesi e porteranno una ventata di aria fresca nel panorama degli Smartphone Android. Cosa si inventerà questa volta l’azienda per incuriosire il suo pubblico?

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare