Android

Sony presenterà la variante da 8/256 giga dell’XZ4

Uno degli smartphone più chiacchierati del momento è sicuramente il Sony XZ4. A tal proposito, dello smartphone nipponico, abbiamo moltissime informazioni. Qualche settimana fa, abbiamo già parlato del terminale, pubblicando delle indiscrezioni riguardanti la scheda tecnica del terminale.

Sony XZ4: TENAA ci conferma alcune indiscrezioni

Riguardo alle dimensioni, ci dovremmo trovare dinanzi ad un terminale da 166,9 x 72,4 x 8,3mm con un peso di 188g. Il display, come per il Sony XZ3, dovrebbe essere di matrice OLED, con diagonale da 6,5” e form factor da 21:9. In realtà, non abbiamo la conferma ufficiale di questi dati: molti leaker gli hanno dedotti analizzando la risoluzione, ovvero 3360*1440 pixel.Riguardo al processore ed al sistema operativo, non ci sono moltissime variazioni con le specifiche tecniche annunciate in precedenza. Infatti, troveremo il Qualcomm Snapdragon 855, accompagnato da 6/8 giga di RAM e 128/256 giga di spazio d’archiviazione (Il taglio 8/256 dovrebbe riguardare qualche edizione limitata). Il sistema operativo, sarà Android 9.0 Pie, personalizzato dalla classica interfaccia proprietaria.

Sony XZ4: TENAA ci svela l’autonomia esatta della batteria

Secondo le indiscrezioni precedenti, la batteria del Sony XZ4 doveva essere da 4000 mAh. Questa caratteristica aveva fatto letteralmente impazzire tutta la community informatica. TENAA ci riporta con i piedi per terra, in quanto ci conferma che l’autonomia corrisponde a 3680 mAh, e non 4000.
Purtroppo, le altre informazioni che sono state diramate da TENAA sono le stesse di quelle pubblicate qualche settimana fa dai leaker. Infatti, dovrebbe essere certa la presenza della tripla camera posteriore da 52 MP.
Non ci resta che attendere il 25 febbraio, per assistere alla presentazione del tanto atteso Sony XZ4. 

Tags

Alessandro Ricatti

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta

Related Articles

Back to top button
Close