AndroidHardware

Google Allo chiuderà a marzo 2019

Google ha annunciato che chiuderà Allo, applicazione per scambiarsi messaggi che aveva messo online appena due anni fa. La notizia era attesa da tempo, considerato che l’azienda aveva smesso di investire risorse per nuovi sviluppi di Allo già lo scorso aprile.

Cos’era Google Allo?

Facendo i conti con uno scarsissimo utilizzo della sua applicazione da parte degli utenti. Dopo le indiscrezioni su Hangouts, parzialmente confermate da Google, arrivano importanti novità su Allo. Ci sono grandi novità anche per Google Maps, che aggiunge l’autovelox per gli utenti.Hangouts divisa in due app, la prima Allo e la seconda Duo, non hanno portato vantagli. L’azienda di Mountain View ha comunicato ufficialmente che Allo cesserà di funzionare a marzo 2019.

Addio alla ai messaggi su Google Allo

L’app Messaggi aggiornata più volte per offrire funzionalità più avanzate dei semplici SMS (alcune di esse devono essere attivate dall’operatore telefonico). Purtroppo questi aggiornamenti non hanno portato l’app ad essere più usata dagli utenti, che hanno preferito i colossi della messaggistica: Whatsapp, Messenger, Instagram.
google
Oggi infatti supporta chat di gruppo, foto in alta risoluzione, ricevute di lettura, smart reply e GIF. Gli utenti non hanno apprezzato molto la novità, di conseguenza Google ha deciso di interrompere il supporto per Allo (anche se lo sviluppo era stato già interrotto ad aprile).Fino a marzo 2019 sarà possibile esportare la cronologia delle conversazioni, se avete qualcosa da salvare affrettatevi a farlo. L’app “gemella” Duo, usata per le videochiamate, è invece molto popolare, quindi continuerà il supporto da parte di Google. Duo funziona anche su tablet Android, iPad, Chromebook e Smart Display.
google
Le aziende possono invece utilizzare Hangouts Chat e Hangouts Meet per le comunicazioni di gruppo (testo e video). Oggi sono entrambe accessibili unicamente dagli abbonati alla G Suite, è previsto che in futuro verranno rese disponibili anche agli utenti privati.

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare