Mobile

Spotify: superati i 200 milioni di utenti attivi al mese

Spotify, il più famoso servizio di streaming musicale ha annunciato di aver superato i 200 milioni di utenti attivi ogni mese, con più di 40 milioni di brani all’interno del proprio “repertorio”. Sono dei numeri che non si riferiscono soltanto alla versione premium ma anche alla versione “free”.

Spotify: dettagli utenti

I numeri registrati da Spotify, come vi abbiamo accennato, sono relativi sia alla versione “free” che alla versione premium. Circa 113 milioni continuano ad usare il servizio gratuito offerto con le pubblicità mentre i restanti 87 milioni hanno un abbonamento premium.
Senza tralasciare gli utenti che usufruiscono di un abbonamento “craccato” di questo servizio, utilizzando quindi le funzioni premium senza pagare nulla. L’azienda ha comunque affermato che vuole ridisegnare la sua applicazione per promuovere i podcast nel corso del CES 2019 di Las Vegas.

Spotify: info su come averlo craccato

Noi, abbiamo scritto moltissimi articoli informativi su come utilizzare e avere Spotify craccato sul vostro dispositivo, iOS o Android che sia. Molto domande sorgono spontanee, come quella se sia lecito o meno o se si rischia il ban. Noi vi consigliamo sempre di pagare quello che usate e che volete che funzioni sempre.
Spotify
Comunque per quanto riguarda l’installazione sui dispositivi iOS, vi consigliamo di procedere attraverso TweakBox, uno store alternativo, disponibile anche per Android. Attraverso questo store potete installare una versione di Spotify craccato, vi consigliamo di seguire le nostre guide.Potrebbero interessarti: Migliori APP da scaricare su TuTuAppLeggete gli articoli linkati se volete avere maggiori informazioni su questo fenomeno che sta “invadendo” il web, cioè quello di avere una versione craccata dell’applicazione. Restate sintonizzati per ulteriori informazioni e news su Spotify.

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare