Apple

Apple: stop alle vendite di IPhone 7 e 8 in Germania

Continua il momento buio di Apple. Dopo la sospensione della produzione degli IPhone (fino alla variante X) in Cina, ha dovuto interrompere anche la produzione in Germania. In particolar modo, sono gli IPhone 7 e 8 a non essere più prodotti e venduti negli store.

Apple: continua la battaglia con Qualcomm

Dopo lo stop delle vendite in Cina, Qualcomm è riuscita a bloccare le vendite di IPhone 7 e 8 anche in Germania. In realtà, la situazione è molto contorta. Infatti, non si sa se le vendite siano state sospese solo dagli Apple store o anche dai venditori terzi, come le grandi catene di distribuzione.

Ovviamente, in quel di Cupertino, hanno fatto sapere che faranno ricorso. Fino all’emissione di una seconda sentenza, i prodotti in questione non potranno essere venduti. Con un lungo comunicato stampa, i dirigenti hanno dichiarato che la loro tattica, in tribunale e nelle operazioni quotidiane, sta danneggiando l’innovazione e i consumatori.

Apple Vs Qualcomm: interviene anche Intel

Sempre nel comunicato stampa, hanno dichiarato che Qualcomm continua a far pagare royalty esorbitanti su lavori che non ha fatto ed è indagata dai governi di ogni parte del mondo per il suo comportamento.

IPhone 7
A tal proposito, in difesa di Apple è intervenuta anche Intel. Hanno dichiarato che L’obiettivo di Qualcomm non è far valere i propri diritti sulla proprietà intellettuale, ma costringere la concorrenza a uscire dal mercato dei chip modem di fascia alta e difendere un business model che in ultima analisi danneggia i consumatori.

Potrebbe interessarti: Sentenza shock: stop alle vendite di IPhone in Cina

Riuscirà Apple a riprendere le vendite dei suoi IPhone, oppure ci saranno altri stati che vieteranno le vendite dei suoi smartphone?

Fonte: cnbc

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare