Fotografia

VSCO rimuoverà la versione desktop ad inizio 2019

Ormai girava da tempo nell’aria la notizia della possibile rimozione dei filtri VSCO per i principali programmi di fotoritocco disponibili sul mercato. La notizia è stata oggi confermata dalla stessa azienda americana che ne ha decretato la fine ad inizio 2019.

VSCO: versione Desktop rimossa ad inizio 2019

Il noto programma VSCO nasce nel 2012 come un plugin di filtri dedicati al mondo della fotografia amatoriale e professionale. L’arrivo sul mercato Smartphone ha però cambiato in positivo le sorti dell’azienda che, viste le ottime vendite, ha deciso di rimuovere la versione desktop ad inizio 2019.

Sarà possibile sfruttare il pacchetto VSCO in futuro, per questo motivo è possibile acquistarlo tramite il sito ufficiale dell’azienda al prezzo di 59$. Il programma comprende 8 diversi pacchetti di filtri fotografici.

VSCO: cosa offre il programma?

Abbiamo già parlato in passato di VSCO nei nostri consigli sulle migliori applicazioni di fotoritocco per IOS e Android. Già li vi avevamo parlato delle grandi potenzialità di questo programma e degli enormi passi avanti fatti in questi anni.

VSCO Desktop

VSCO è un’applicazione gratuita che offre un numero davvero sconsiderato di filtri fotografici. Quest’ultimi passano dalle normali simulazioni di pellicole passate, a vere e proprie colorazioni in stile pop art o bianco e nero.




Oltre ai filtri, troviamo una sezione dedicata alla modifica del nostro scatto dove possiamo cambiare i principali parametri fotografici (luminosità, contrasto, nitidezza, ecc..). Se già questo non bastasse, possiamo condividere i nostri scatti appena modificati sul social di VSCO. L’applicazione è scaricabile sugli store di Android ed IOS.

Fonte: DPreview.com

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare