Mobile

OnePlus 6T: arriva il supporto audio di Dirac

OnePlus annuncia che anche il suo ultimo top di gamma lanciato sul mercato, One Plus 6T, riceverà il supporto audio di Dirac, l’azienda svedese con la quale è in collaborazione sin dal lancio di One Plus 2.

OnePlus 6T scheda tecnica

Andiamo Innanzitutto ad analizzare il dispositivo in questione. Troviamo un display da 6,41 pollici AMOLED con risoluzione FHD+ 1080 x 2340 pixel. Notevole anche la sua densità di pixel che ammonta a 402 ppi.

La fotocamera è dotata di stabilizzatore e questo aiuta a realizzare video e foto più nitide. La risoluzione a cui può scattare è di 16 megapixel, mentre i video vengono registrati a 4K ovvero a 3840 x 2160 pixel ed è presente il doppio flash LED.

Il cuore pulsante di questo dispositivo è il Qualcomm Snapdragon 845 octa core a 64 bit i con GPU integrata Adreno 630. Abbiamo poi 6 GB di RAM e 128 GB di memoria di archiviazione non espandibile. All’interno del dispositivo troviamo una batteria non removibile da 3700 mAh. Il tutto mosso da Android 9.0.

OnePlus 6T supporto Audio Dirac

Il supporto consisterà nell’integrazione di due feature audio di Dirac, che saranno rilasciate per OnePlus 6T prossimamente:

  • Dirac Power Sound, ha lo scopo di ottimizzare la resa sonora degli speaker del dispositivo, rendendo il suono più naturale e ricco ed amplificando i bassi
  • Dirac HD Sound, la quale è principalmente dedicata al miglioramento dell’esperienza di ascolto con auricolari

Potrebbe interessarti: OnePlus annuncia una partnership con McLaren

Un rappresentante OnePlus ha dichiarato: “L’esperienza audio ottimizzata da Dirac continua a distinguersi come componente chiave dell’esperienza utente best-in-class per la quale ci sforziamo instancabilmente”.

oneplus

La stretta collaborazione tra le aziende ha portato a un micro-altoparlante ad alte prestazioni ottimizzato per la tecnologia Dirac. Hanno anche lavorato con OnePlus sugli auricolari Bullet per migliorare l’altoparlante incorporato.

Tags

Daniel Espinoza

Imparando e scoprendo come se fosse il primo giorno.

Related Articles

Back to top button
Close