Mobile

Spotify Premium: tornano i 3 mesi a soli 99 centesimi

Una delle applicazioni scaricate dagli utenti è sicuramente Spotify. Questa, ci permette di ascoltare milioni e milioni di brani, con una qualità sonora molto elevata. A tal proposito, con l’avvento della settimana del Black Friday, è tornata una promo molto attesa dagli utenti. (Crea un account Amazon Prime cliccando qui)

Spotify: 3 mesi a soli 99 centesimi

A tal proposito, esiste una versione Premium di questa applicazione. Questa, offre moltissimi vantaggi agli utenti. Come già preannunciato, è tornata online la promozione riguardante l’abbonamento trimestrale a Spotify Premium a soli 0,99€.

Come spesso accade, esistono dei limiti temporali riguardanti questa applicazione. Infatti, è possibile attivare questa promo entro e non oltre il 31 dicembre 2018.

Spotify Premium: chi può usufruire di questa offerta?

Non tutti gli utenti possono usufruire di questa promozione. Infatti, solo coloro i quali non hanno mai effettuato un abbonamento, possono iscriversi al programma premium, pagando solo 99 centesimi. Ovviamente, l’utente non deve aver mai usufruire di altre iniziative simili a queste.

spotify
Ovviamente, se l’utente decidesse di rescindere il contratto, non esiste alcun tipo di problema: infatti, può essere rescisso in qualsiasi momento, senza oneri aggiuntivi. Nel caso in cui l’utente non dovesse disdire l’abbonamento premium, Spotify lo confermerà automaticamente, con un costo di 9,99€ al mese.

Potrebbe interessarti: Spotify craccato senza ban con APK Premium gratis

Vi ricordiamo che sono molteplici i vantaggi offerti dalla versione premium. In primis, l’utente può scegliere il brano da riprodurre. Non passa in secondo piano la totale assenza della pubblicità, gli skip illimitati dei brani, l’ascolto offline e la maggior qualità di riproduzione dei brani.

Tags

Alessandro Ricatti

Sono un ragazzo di 21 anni che ha una passione smisurata per tutto ciò che possiede uno schermetto. Amante della tecnologia per passione, #Android addicted per scelta

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close