Mobile

Samsung Galaxy S10 non implementerà lo scanner dell’iride

Negli ultimi anni, Samsung ha svecchiato i suoi terminali. Infatti, con il Galaxy S8, ha introdotto un nuovo stile: Infinity Display. Questo, unito alla curvatura del vetro e del display, fa sì che l’immagine strabordi dal terminale.

Samsung Galaxy S10: addio allo scanner dell’iride

La società coreana, sarebbe pronta ad aumentare la bellezza dei propri terminali, andando ad integrare nel display tutti i sensori. Per far si che vengano nascosti nel display, Samsung ha deciso di eliminarne alcuni. Uno di questi sarebbe proprio il sensore che esegue la scansione dell’iride. Fin dal Note 7, questo sensore è stato sempre implementato a bordo dei top di gamma coreani.

Adottando il nuovo design, però, questo sensore verrà eliminato, in quanto non può essere integrato nel display. Per ovviare a tutto ciò, pensiamo che la società coreana abbia già pensato a modalità di sblocco alternative.

Samsung Galaxy S10
Samsung Galaxy S10: quali saranno le modalità di sblocco sicure?

Riguardo alle varianti premium, verrà quasi sicuramente implementato, nel display, il nuovissimo sensore ad ultrasuoni targato Qualcomm, che dovrebbe garantire prestazioni elevatissime.

Per la variante standard, si pensa o alla classica implementazione nel display (tecnologia ottica), oppure alla presenza fisica del sensore fingerprint, all’interno del tasto di accensione, posto lateralmente. (Vedi il nuovissimo Galaxy A7).

Non ci resta che attendere di ricevere ulteriori rumors riguardanti il nuovissimo design del prossimo top di gamma coreano.

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare