Mobile

Whatsapp: attenzione alla truffa che colpisce il credito del vostro telefono

WhatsApp è l’app di messaggistica istantanea più utilizzata del mondo. Usata dai giovanissimi fino agli over 60, è il primo mezzo di comunicazione al mondo tramite internet. Per questo motivo molto spesso sulla nota app gli utenti possono incorrere in raggiri e truffe.

Attenzione al messaggio che ruba il credito dalle sim TIM, Vodafone, Wind Tre ed Iliad: ecco come difendersi

Negli ultimi tempi, Whatsapp è bombardato dai messaggi truffa verso i propri utenti. Questo continuo attacco da parte di malitenzionati contro gli utilizzatori della IM (Instant-Messagging) Chat più usata al mondo sarebbe portando l’abbandono della piattaforma da parte di molti utenti.

La concorrenza da quando è nata Whatsapp si è molto agguerita. Alcuni suoi concorrenti come la sua rivale Telegram è sempre di più usata ed apprezzata dalla maggior parte degli utenti. Telegram per molti risulterebbe un alternativa a Whatsapp sicura e comoda con moltissime e utili feature carenti nell’app acquistata da Facebook.

Ecco il messaggio incriminato, ritornato online

C’è però da dire che negli ultimi anni Whatsapp ha migliorato di molto le proprie funzioni e la sicurezza. Alcuni gravi problemi di sicurezza e di funzionalità nel passato, ora sono uno spiacevole ricordo. Il team a capo dell’applicazione però non può star dietro ai milioni di utenti attivi giornalmente, infatti alcuni problemi sorti è stato accertato che provenissero dagli utenti direttamente.

Il messaggio incriminato riguarderebbe una ricarica “omaggio” da 5€ completamente gratuita. Il messaggio è stato inviato da moltissimi utenti, che a loro volta come una catena di San Antonio la hanno girata ai loro contatti stendendo la truffa a macchia d’olio. Non c’è ovviamente nessun regalo per nessuno! L’intento è tramite un form fittizio quello di rubare le credenziali della vostra sim card e di prosciugare il credito residuo.

Cosa fare se si viene truffati, soluzioni

Se siete purtroppo già stati truffati non preoccupatevi. La prima cosa da fare è bloccare i numeri sconosciuti che possono aver inviato il messaggio e segnalarli come spam. In un secondo momento potete recuperare il vostro credito chiedendo al vostro operatore un rimborso per la truffa avvenuta. (Ne sono al corrente la maggior parte dei gestori di queste truffe.) Infine denunciare il tutto alle dirette autorità competenti, loro hanno gli strumenti per rintracciare il malvivente.

Grazie per aver letto! 😀

Potrebbe anche interessarti: Whatsapp pronto al lancio di canali in stile Telegram

Tags
Back to top button
it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian

AdBlock Rilevato

Questo sito non contiene annunci invasivi. Vi preghiamo di disabilitare AdBlock per poter continuare a navigare